Aprire una scuola di lingue in franchising

Requisiti, costi, iter, come fare e se conviene

Investimento minimo richiesto: € 1.500
Investimento medio richiesto: € 15.000/ € 20.000

Situazione del settore: Le scuole private di lingue sono in continuo aumento, motivo per cui la concorrenza c’è ed è spietata. Ma il settore dell’apprendimento di lingue straniere lascia ancora spazio ai nuovi imprenditori che vogliano aprire la propria scuola di lingue. Il target di riferimento è infatti molto vasto: dagli studenti che vogliono approfondire e migliorare le capacità linguistiche acquisite a scuola ai professionisti ed ai lavoratori, dai disoccupati e giovani che vogliano sfruttare nel mondo del lavoro il vantaggio di conoscere lingue straniere fino ai bambini ed agli anziani. Il segreto per distinguersi ed avere successo è offrire un servizio di qualità, con l’utilizzo delle più moderne tecnologie ed attraverso l’utilizzo di insegnanti madrelingua o certificati ed esperti. Affidarsi ad un marchio in franchising è sicuramente un importante vantaggio sul mercato in quanto permette di utilizzare la sua maturata esperienza, spesso decennale.

aprire-scuola-di-lingue-franchising

Vantaggi offerti dal franchisor

  • Formazione iniziale
  • Corsi di formazione ed aggiornamento inerenti ogni aspetto dell’attività
  • Assistenza iniziale e continuativa, sia in loco che tramite supporti telematici
  • Esclusiva di zona
  • Allestimento chiavi in mano dei locali e dell’attività
  • Fornitura di tutti gli hardware e software necessari per lo svolgimento dell’attività
  • Supporto completo per campagne marketing, pubblicità e comunicazione
  • Utilizzo di un brand noto sul mercato con consolidata esperienza
  • Spesso vi è la possibilità di sfruttare gli insegnanti della casa madre, eliminando i costi fissi per il personale
  • Possibilità di usufruire di un metodo di insegnamento testato e funzionale
  • Possibilità di insegnare più lingue straniere
  • Un target potenziale molto ampio: studenti, bambini, adulti, professionisti, enti ed aziende

Svantaggi della scelta franchising

  • Royalties (non sempre)
  • Fee d’ingresso

Visiona i marchi del settore scuole di lingue in franchising, clicca qui.

Cosa Serve

Locale

  • Mq minimi del locale: 60/70 mq
  • Mq locale medio: 100/150 mq
  • Organizzazione locali: almeno due o tre aule didattiche, un’aula da dedicare ai laboratori interattivi con supporti informatici, una zona da dedicare all’accoglienza (front office).
  • Servizi igenici: Necessari sia per il personale che per gli studenti, per ambo i sessi e con accesso per disabili.

Personale

  • N° addetti: dipende dalla formula di affiliazione. Generalmente almeno 2/3 compreso l’imprenditore.
  • Requisiti: sono necessari insegnanti abilitati, madrelingua o con certificazioni ed attestati. Vi è solitamente la possibilità di scegliere personalmente il personale o usufruire degli insegnanti della casa madre.

Geolocalizzazione

  • Bacino di utenza necessario: Dipende dalla formula di affiliazione e varia da marchio a marchio.
  • Location: Centro città, zone ad alta densità abitativa, di facile raggiungimento.

Skills e requisiti personali:

  • Abilitazioni / licenze: Almeno diploma di scuola secondaria superiore, preferibile laurea.
  • Esperienze lavorative: Preferibili capacità linguistiche o abilitazione all’insegnamento, ma non necessarie. Il franchisor fornisce tutta la formazione e le nozioni necessarie allo svolgimento dell’attività.
  • Capacità e altre attitudini: Buone capacità relazionali, organizzative e manageriali. Spirito imprenditoriale.

Pratiche amministrative e burocratiche

  • DIA (dichiarazione avvio attività entro 30gg prima l’apertura): sì
  • Apertura Partita Iva
  • Iscrizione presso la Camera di Commercio
  • Autorizzazione sanitaria: Necessaria l’autorizzazione da parte dell’Asl in merito alla sicurezza ed all’igiene dei locali.
  • Altre autorizzazioni: per l’esposizione dell’insegna.

Marchi di Scuole di Lingue in franchising:

Per visionare tutti i marchi del settore scuole di lingue in franchising clicca qui.

Torna alla sezione principale con Tante idee per avviare un’attività imprenditoriale.