Aprire un’agenzia matrimoniale in franchising

Requisiti, costi, iter, come fare e se conviene

Investimento minimo richiesto: € 3.000 circa
Investimento medio richiesto: € 10.000

aprire-agenzia-matrimoniale-in-franchising

Situazione del settore: Il modo di relazionarsi è profondamente cambiato negli ultimi decenni. Uno stile di vita molto più frenetico e relazioni sempre più legate ai social media hanno contribuito ad aumentare il numero di single in Italia, che ad oggi sono milioni. Questo, più altri vantaggi specifici dell’attività, ha favorito la nascita ed il successo di tante nuove agenzie matrimoniali e di incontri. Un mercato, quello delle agenzie matrimoniali, in espansione, con spazio per i nuovi imprenditori ed ottime prospettive di guadagno fin da subito.

Vantaggi offerti dal franchisor

  • Formazione su ogni aspetto legato all’attività: relazione con i clienti, psicologia relazionale, aspetti gestionali, commerciali, di marketing, uso dei software, ecc.
  • Assistenza e consulenza sia in fase di avvio che continuativa nel tempo.
  • Esclusiva di zona.
  • App, sito internet ed account sui maggiori social media dedicati.
  • Software aziendali esclusivi.
  • Accesso alla banca dati della casa madre.
  • Supporto pubblicitario nazionale ed in fase di avvio.
  • Estrema flessibilità di orario (possibilità di lavorare solo su appuntamento e part-time).
  • Non si necessitano esperienze pregresse o requisiti particolari.
  • Non è necessaria una location, l’attività si presta ad essere svolta anche esclusivamente on-line.
  • Non è indispensabile avere personale.
  • Costi di gestione bassi.
  • Rientro dall’investimento in tempi brevi.
  • Redditività alta e guadagni fin da subito.
  • Investimento contenuto e modulabile secondo diversi format, in base alle proprie esigenze.
  • Possibilità di variare la propria attività organizzando eventi ed incontri.

Svantaggi della scelta franchising

  • Royalties periodiche
  • Fee d’ingresso

Visiona i marchi del settore agenzie matrimoniali in franchising cliccando qui.

Cosa Serve

Locale

  • Mq minimi del locale: 20 mq (non necessario se l’attività è svolta on-line, da casa)
  • Mq locale medio: 40 – 50 mq
  • Servizi igenici: Necessari.

Personale

  • N° addetti: Sufficiente 1 sola persona, anche part – time.
  • Requisiti: Non sono necessari titoli di studio o esperienze pregresse. Le conoscenze necessarie vengono fornite direttamente dal franchisor.

Geolocalizzazione

  • Bacino di utenza necessario: In base al franchisor.
  • Location: Centro città, di facile raggiungimento.

Skills e requisiti personali:

  • Abilitazioni / licenze: Nessuna. Basta aver compiuto la maggiore età e non avere condanne o sentenze penali.
  • Esperienze lavorative: Nessuna.
  • Capacità e altre attitudini: Buone capacità relazionali, empatia, predisposizione a lavorare a contatto con il pubblico, serietà, professionalità e discrezione. Buone capacità gestionali e promozionali ed intuito imprenditoriale.

Pratiche amministrative e burocratiche

  • DIA (dichiarazione avvio attività entro 30gg prima l’apertura)
  • Apertura Partita Iva
  • Iscrizione presso la Camera di Commercio
  • Autorizzazione sanitaria: Locale a norma su sicurezza ed igiene, dove presente.
  • Altre autorizzazioni: Esposizione insegna. Bisogna inoltre garantire assoluta privacy ai propri clienti.

Marchi di Agenzie Matrimoniali in franchising:

Per visionare tutti i marchi del settore agenzie matrimoniali in franchising clicca qui.

Torna alla sezione principale con Tutte le idee per avviare un’attività imprenditoriale.