Aprire un Franchising nel settore Dentale

Aprire un Franchising nel settore Dentale

Entrare nel settore dentale potrebbe oggi rivelarsi una scommessa vincente. Scegliere il franchising, poi, garantisce il successo del business, vantaggi unici ed una competitività sul mercato difficilmente raggiungibile in autonomia.

I settori della sanità e del benessere sono tra i pochi a resistere a (quasi) ogni crisi ed ai mutamenti di mercato. I format incentrati sulla cura della persona, sia a scopo medico che estetico, riscontrano un successo praticamente certo se i servizi offerti sono caratterizzati da professionalità, competenza e prezzi concorrenziali, oltre che da un format differenziato dalla concorrenza.

In questa guida vediamo come avere successo nel settore dentale, come aprire un franchising dentale e perché conviene scegliere questa formula, nonché tutti i costi, l’iter burocratico ed i requisiti necessari ad entrare nel settore dentale con la formula di affiliazione commerciale.

QUI puoi vedere tutti i Franchising nel settore Dentale che offrono affiliazione.

Come avere successo

Per avere successo nel settore dentale è fondamentale avere esperienza e passione per il settore, nonché le necessarie abilitazioni, i percorsi formativi ed i titoli di studio richiesti in base alla tipologia di attività svolta.

Entrare nel settore dentale è di fatti possibile mediante due principali strade: aprendo uno studio odontoiatrico nel quale esercitare i “classici” servizi del settore dentale verso un’utenza di privati (B2C) oppure diventare fornitore di servizi e prodotti per studi e professionisti del settore odontoiatrico (B2B).

In entrambi i casi sarà necessario progettare il business e definire il format studiando il mercato locale, il settore, la concorrenza, e delineando servizi e prodotti di sicuro interesse, di qualità ed a prezzi concorrenziali.

Strumenti fondamentali per il successo della nuova attività nel settore dentale saranno le analisi preliminari (fattibilità, costi ed investimento, tempi di rientro, potenzialità di ricavo, mercato, localizzazione del business, ecc) e strumenti quali il business plan.

I vantaggi del franchising

Il franchising è un sistema di business che ha dimostrato negli ultimi anni di poter essere una più che valida alternativa all’avvio di un business in autonomia. Il comparto franchising presenta di fatti trend positivi e di crescita complessiva, dimostrando di poter resistere alle instabilità economiche e dei mercati anche nei momenti di maggiore difficoltà.

Entrare nel settore dentale in franchising permette di usufruire di notevoli vantaggi, difficilmente acquisibili in autonomia, nonché di semplificazioni importanti. Inoltre, esistono già differenti format franchising nel settore dentale che permettono sia di aprire uno studio odontoiatrico che di offrire servizi a professionisti del settore dentale.

Tra i principali vantaggi offerti dai franchising dentali ed odontoiatrici troviamo:

  • trasferimento del know-how, formazione completa ed aggiornamenti costanti
  • trasferimento delle modalità gestionali ed organizzative collaudate e semplificate
  • assistenza, supporto, consulenza ed affiancamento completi sia prima che dopo l’apertura del business
  • analisi preliminari, progettazione ed allestimento chiavi in mano
  • accesso a convenzioni nazionali uniche, condizioni commerciali e di fornitura vantaggiose e competitive grazie al potere del network
  • fornitura completa di tutto il necessario allo svolgimento dell’attività
  • campagne di comunicazione e promozione centralizzate, sia online che offline
  • utilizzo di un marchio e di un format riconoscibili e con grande visibilità, con clientela già fidelizzata ed una brand reputation di affidabilità e serietà
  • riduzione del rischio imprenditoriale grazie alla guida di un’azienda esperta e solida sul mercato
  • ingresso nel settore con una posizione di leadership già acquisita dalla casa madre e dal brand

Altri vantaggi li puoi scoprire direttamente nella scheda di presentazione dei Franchising Odontoiatrici e Dentali. Li trovi QUI.

Cosa serve, iter e costi

A seconda dell’attività svolta, dei servizi offerti, del format franchising, dei servizi e prodotti inclusi per l’affiliato, nonché della rete franchising scelta e della relativa maggiore o minore visibilità e solidità, l’investimento richiesto per aprire un franchising dentale potrebbe variare sensibilmente.

Generalmente i costi iniziali minimi per l’avvio di un franchising odontoiatrico e dentale vanno dai 5.000 ai 30.000 euro.

A livello personale i franchising nel settore dentale potrebbero richiedere alcuni requisiti minimi per l’affiliazione, tuttavia più di frequente non sono necessarie esperienze, competenze, né titoli di studio o licenze particolari. Sarà di fatti la casa madre ad offrire tutta la formazione necessaria e l’affiancamento per l’ottenimento delle eventuali licenze e degli attestati necessari allo svolgimento dell’attività, o in alternativa per la selezione di personale già qualificato.

Nel caso si volga l’attività di fornitura di prodotti e servizi B2B per studi odontoiatrici e professionisti del settore dentale, non sarà necessaria una location fisica per l’avvio del business, mentre particolari standard potrebbero essere imposti (metratura, bacino d’utenza, visibilità, ecc) per aprire uno studio odontoiatrico in franchising.

A livello burocratico, sarà necessario adempiere all’iter previsto per la tipologia di attività svolta, ma anche in questo caso la casa madre segue gli affiliati a 360° aiutandoli ad espletare ogni adempimento in tempi rapidi e senza errori.

Sia che si apra uno studio odontoiatrico in franchising, sia che si diventi fornitore di servizi o prodotti per gli studi dentali, sarà necessario aprire una Partita Iva, iscriversi al Registro delle Imprese, dare comunicazione di Inizio Attività al Comune, aprire le posizioni INPS ed INAIL dove necessario, e mettere a norma il locale quando presente. Gli altri adempimenti varieranno sensibilmente in base alla tipologia di attività svolta, così come le normative di riferimento, le licenze ed i requisiti personali richiesti all’imprenditore.

Vuoi aprire il tuo Franchising nel settore Dentale ed Odontoiatrico? QUI trovi le migliori offerte del settore.

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type