Aprire un negozio di cover in franchising e i migliori brand

Aprire un negozio di cover in franchising e i migliori brand

Requisiti, costi, iter, come fare e se conviene aprire un negozio di cover.

Investimento minimo richiesto: € 4.000
Investimento medio richiesto: € 10.000

Guarda i migliori Franchising di Cover

Situazione del settore: Lo smartphone è ormai un elemento costantemente presente nelle nostre vite con il quale si può fare praticamente di tutto. Non è difficile quindi capire come intorno a dispositivi come smartphone e tablet siano nate diverse idee di business molto proficue. I negozi di cover ed accessori ne sono un esempio. Se pur la competizione per quel che riguarda i prodotti low cost è spietata, con una gestione intelligente e flessibile si può arrivare a fatturati interessanti. La potenziale clientela è molto ampia, una cover non solo protegge il telefono dagli urti ma è divenuta un accessorio di design che si evolve con le mode del momento. Il cliente vuole vedere, toccare e provare la cover sul cellulare ed effettua molto spesso  un “acquisto di pancia” dettato dall’attrazione immediata che ha verso il prodotto che quindi si presta bene alla vendita in negozio.

Ampliando l’offerta e proponendo anche gadget ed accessori legati al mondo della telefonia e facendo attenzione alle richieste mutevoli del mercato è possibile aprire un negozio di cover per smartphone e tablet di successo.

Vantaggi offerti dal franchisor

  • Formazione completa
  • Possibilità di offrire diversi servizi: vendita cover e accessori, riparazioni, ecc.
  • Possibilità di vendere anche online (per alcune tipologie di format)
  • Studio di fattibilità e valutazione location
  • Progettazione ed allestimento locali “chiavi in mano”
  • Fornitura di attrezzature e arredamento
  • Nuove collezioni e articoli di tendenza sempre in assortimento
  • Assistenza in fase di start-up e continuativa per tutta la durata del contratto
  • Per gestire il negozio è sufficiente 1 persona
  • Supporto campagne marketing e account personalizzati su tutti i principali social
  • Margini di guadagno molto elevati
  • Know how consolidato e brand conosciuto sul mercato
  • Investimento iniziale molto contenuto

Svantaggi della scelta franchising

  • Fee e Royalty (ma non tutti le richiedono)
  • Spesso vi è il vincolo di acquisto esclusivo presso il franchisor

Visiona i marchi del settore cover in franchising cliccando qui.

Cosa Serve

Locale

  • Mq minimi del locale: 15 – 20 mq
  • Mq locale medio: 40 – 50 mq
  • Servizi igenici: uno dotato di spogliatoio per il personale interno.

Geolocalizzazione

  • Bacino di utenza: circa 20.000 abitanti, in base al franchisor scelto.
  • Location: locale con vetrina fronte strada, in centro città, vie ad alto traffico pedonale e con buona visibilità.

Skills e requisiti personali:

  • Abilitazioni: Non sono necessarie abilitazioni o altri requisiti.
  • Esperienze lavorative: Non sono necessarie esperienza pregresse.
  • Capacità e altre attitudini: Buone capacità relazionali e comunicative, organizzazione, dedizione, precisione ed impegno, intuito verso l’andamento del mercato ed i gusti della clientela.

Pratiche amministrative e burocratiche

  • DIA (dichiarazione avvio attività entro 30gg prima l’apertura): sì
  • Apertura Partita Iva
  • Iscrizione al Registro delle Imprese
  • Apertura posizioni INPS ed INAIL
  • Autorizzazione sanitaria: Nessuna, ma i locali devono essere a norma su sicurezza ed agibilità.
  • Altre autorizzazioni e requisiti: autorizzazione ad esporre l’insegna, eventuale pagamento diritti SIAE, locali a norma, eventuale assicurazione contro furto ed incendio.

 

Per visionare tutti i marchi del settore negozi di cover in franchising clicca qui.

Torna alla sezione principale con Le idee per avviare un’attività imprenditoriale.

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type