Aprire un’Osteria: Guida Completa, Iter e Costi

Aprire un’Osteria: Guida Completa, Iter e Costi

Aprire un’osteria nel mercato odierno, con una clientela sempre più alla ricerca di italianità, qualità e genuinità, può risultare una scommessa vincente per tutti gli aspiranti imprenditori appassionati di ristorazione.

Apri la tua Osteria in Franchising. QUI i migliori marchi nel settore ristorativo.

Un’osteria è un locale informale, che serve prevalentemente prodotti locali, regionali, a km 0, spesso reperiti presso piccoli agricoltori e produttori artigianali. Il menù prevede, oltre ad una seleziona di birre e vini, anche artigianali, in bottiglia ed alla spina, una gamma di pietanze semplici e gustose, appartenenti alle tradizioni locali e spesso di origine “antica”, come taglieri di affettati e formaggi tipici, piatti a base di verdure o carne con cotture lente, pasta, antipasti, fritti, dolci tipici, e così via.

In un’osteria tuttavia si respira un ambiente familiare, accogliente e rilassato non solamente grazie al menù ma anche grazie agli arredi ed all’allestimento. Questo, tipicamente in materiali naturali e con toni caldi, rispecchia spesso l’ambiente tipico delle antiche osterie, le così dette taverne.

Le osterie sono locali di origine antica, sempre presenti nella tradizione ristorativa, e sempre più apprezzate dai consumatori odierni. Il successo delle osterie, anche tra i giovanissimi, si deve ad una crescente ricerca di qualità ed ambienti familiari e tipici. Le osterie non solo rispecchiano questi parametri grazie al menù proposto ed agli ambienti ed arredi, ma anche grazie al format che si adatta ad ogni orario o pasto della giornata, dalle colazioni passando per il pranzo, la cena, l’aperitivo, lo spuntino o il drink serale.

Aprire un’osteria, dunque, risulta una scelta azzeccata per coloro che desiderano entrare nel mondo ristorativo con un format antico ma sempre di tendenza.

In questa guida completa vedremo insieme come aprire un’osteria partendo da zero, cosa serve, i costi e l’investimento necessari, i requisiti e l’iter burocratico nonché altri utili indicazioni per non sbagliare ed avviare il proprio business con successo.

Leggi qui Come Aprire un Ristorante

Iter burocratico e requisiti

Aprire un’osteria potrebbe risultare complesso a livello normativo e burocratico. Di fatti, se pur non sia più necessaria alcuna licenza per le attività ristorative, queste sono soggette a stringenti requisiti, soprattutto di natura igienico-sanitaria.

Per aprire un’osteria sarà necessario adempiere al seguente iter burocratico:

  • apertura Partita Iva
  • iscrizione al Registro delle Imprese
  • comunicazione di Inizio Attività al Comune
  • apertura delle posizioni INPS ed INAIL
  • pagamento dei diritti SIAE
  • permesso per l’esposizione dell’insegna
  • attestato SAB
  • attestato HACCP per tutto il personale
  • nulla osta sanitario Asl
  • messa a norma di impianti, cucina, locale, e sistema di aspirazione dei fumi di cottura
  • locale di destinazione commerciale
  • comunicazione all’Agenzia delle Dogane per la somministrazione / vendita di alcolici
  • eventuale certificazione anti incendio, ove necessaria
  • eventuale valutazione dei rischi, ove necessaria

Altri requisiti o normative potrebbero essere poi imposti su base locale e regionale. Per questa ragione è sempre bene informarsi presso lo SUAP locale alla Camera di Commercio e farsi seguire nell’iter da un commercialista, per evitare errori e future, salate, sanzioni.

Cosa serve e come avere successo

Per aprire un’osteria di successo sarà innanzitutto fondamentale che l’imprenditore e tutto lo staff assunto possegga passione per la ristorazione, predisposizione al contatto con la clientela, capacità e conoscenze.

Per avere successo sarà prima di tutto necessario pianificare l’attività e studiarla nei minimi dettagli, definendo il format, analizzando i costi ed i potenziali ricavi, definendo le strategie di comunicazione e di prezzo, e così via. Il business plan è lo strumento più utile a questo scopo, nonché un prospetto che fungerà da analisi e controllo della gestione, ed indispensabile nel caso in cui si renda necessaria la richiesta di finanziamenti di vario genere.

Per aprire un’osteria di successo, oltre alle conoscenze ed alle doti personali dell’imprenditore, sarà principalmente necessario curare diversi elementi quali:

Menù: pietanze e bevande dovranno essere preparate con materie prime di altissima qualità e dovranno rispecchiare quelli che sono i gusti locali, oltre a trasmettere tipicità e tradizione.

Servizio: tutto il personale, così come l’imprenditore, dovrà essere appassionato e competente, e formato affinché offra al cliente il miglior servizio possibile, professionale e cordiale.

Localizzazione: se pur la location possa essere periferica, una location sita in zone ad elevata visibilità, facilmente raggiungibili e di facile accesso, con un bacino di utenza sufficientemente ampio, favorirà il successo della nuova osteria ed il reperimento di clientela. Il locale dovrà avere metratura minima compresa tra 100 e 200 mq, a seconda di cosa si prevede nel menù e dalla dimensione che si vuole dare all’attività (offrire principalmente vini e birre accompagnate da taglieri, ad esempio, richiede spazi più ridotti in cucina ed in sala).

Comunicazione: le campagne di promozione e marketing saranno di fondamenta importanza per l’acquisizione e la fidelizzazione della clientela. Queste dovranno essere svolte sia online che offline ed affiancate da elementi quali un sito web accattivante, APP personalizzata, sistema di prenotazione online, presenza sui social e sui siti di recensione, convenzioni con siti di couponing e servizio di food delivery.

Layout: l’arredo e l’allestimento del locale dovranno rispecchiare il format scelto, ma anche i gusti dei consumatori locali e del principale target di riferimento. L’atmosfera più apprezzata è quella tradizionale, accogliente e rilassata, ma anche originale o minimale quando la location è in centro città o zone con elevata presenza di giovani.

Target: l’individuazione della principale clientela di riferimento sarà fondamentale, in base a questa andranno modulati il format, i servizi, il menù e le strategie di prezzo e comunicative.

Costi ed investimento iniziale

Aprire un’osteria richiede un investimento iniziale piuttosto cospicuo. Così come per ogni altra attività ristorativa, infatti, risultano elevati tutti i costi di adeguamento e ristrutturazione del locale, di affitto ed utenze, di progettazione ed allestimento, di fornitura (arredi, attrezzature, software, hardware, cassa, insegne, materiale comunicativo e materie prime), nonché tutti i costi necessari per la comunicazione, gli adempimenti burocratici, il personale, e così via.

L’investimento iniziale minimo per aprire un’osteria, considerando tutti i costi di cui sopra, risulta compreso tra 100.000 e 150.000 euro.

Perché scegliere il franchising

Per chi desiderasse aprire un’osteria con un rischio imprenditoriale più ridotto, costi di avvio e gestione più contenuti nonché il supporto di un’azienda esperta, aprire un’osteria in franchising risulta la soluzione più indicata.

Tra i principali vantaggi dell’aprire un’osteria in franchising troviamo:

  • format chiavi in mano comprensivo di tutto il necessario ad avviare e gestire l’attività
  • avvio in tempi brevi
  • riduzione del rischio imprenditoriale
  • riduzione dei costi di avvio e gestione, accuratamente preventivati dalla casa madre
  • utilizzo di un marchio già noto e sfruttamento della relativa visibilità
  • campagne di comunicazione e marketing centralizzate a livello nazionale
  • sfruttamento di un format collaudato e di sicuro successo
  • accesso a prezzi agevolati e convenzioni vantaggiose per tutte le forniture
  • formazione, assistenza, supporto ed affiancamento costanti ed a 360°
  • supporto per adempimenti burocratici, progettazione e scelta del locale, allestimento, ecc.

Aprire un’osteria in franchising è possibile con investimenti, chiavi in mano, a partire da un minimo di €  10.000 / 20.000 per i locali più informali, con menù semplice e metrature ridotte.

QUI trovi tutte le migliori Osterie e Ristoranti in Franchising a cui affiliarti

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type