Aprire un’agenzia di servizi alla persona – Guida Completa

Aprire un’agenzia di servizi alla persona – Guida Completa

In questa guida completa vediamo come aprire un’agenzia di servizi alla persona: un business redditizio che risponde alle reali esigenze di mercato.

I servizi, ed in particolar modo i servizi alla persona, costituiscono una delle attività più redditizie e richieste attualmente sul mercato. Sono inoltre una tra le poche attività anti-crisi, che non solo hanno un grande successo nel mercato attuale ma che si prospettano molto redditizie anche nei prossimi decenni.

Le attività di servizi alla persona rispondono ad una reale e sempre presente domanda da parte del mercato e per questo è uno dei pochi business che promette anche di resistere ai mutamenti nel mondo del lavoro, all’automatizzazione dei mestieri nonché alle criticità del mercato, attuali e future.

Leggi anche: Aprire un’Agenzia di Servizi per Anziani

Scopri le migliori offerte del settore:

Franchising Assistenza Anziani

e Franchising Servizi alla Persona

INDICE:

  • Il settore e le tendenze
  • I segreti per un’attività di successo
  • Iter burocratico e requisiti
  • Cosa serve
  • Investimento e costi
  • Affiliazione in franchising

Il settore e le tendenze

Abitudini di vita differenti rispetto al passato, famiglie sempre meno numerose, mutamento delle abitudini e dei ritmi lavorativi, invecchiamento esponenziale della popolazione, sono solo alcune delle ragioni che hanno portato ad un crescente bisogno di servizi alla persona.

Il principale target delle agenzie di servizi alla persona sono tutti quei soggetti meno indipendenti e non del tutto autosufficienti come i bambini, gli anziani ed i disabili, ma non solo. Le agenzie di servizi alla persona possono offrire una vastissima gamma di servizi rivolti alle famiglie ed alle persone, e sono pensate per rispondere alle reali necessità di un vasto target potenziale di clienti.

Il sistema sanitario ed assistenziale pubblico inoltre non è in grado di far fronte ad un numero sempre più elevato di richieste da parte delle famiglie e dei privati di servizi di ogni genere. Ecco quindi che nascono costantemente aziende ed agenzie private di assistenza e servizi alla persona per colmare le lacune lasciate dal sistema pubblico.

Il settore dei servizi alla persona è ad oggi un ambito redditizio e di successo, ma anche i trend futuri promettono di essere rosei.

I segreti per un’attività di successo

Aprire un’agenzia di servizi alla persona può rivelarsi davvero redditizio a patto che si offrano sempre servizi di elevata qualità ed a prezzi concorrenziali con uno staff qualificato, empatico e professionale.

Prerequisiti personali fondamentali per avviare un’agenzia di servizi alla persona con successo sono empatia, doti comunicative e di ascolto, pazienza, passione, doti organizzative, capacità imprenditoriali e propensione ad un costante contatto con il pubblico.

Potete poi decidere di aprire un’agenzia di servizi alla persona specializzata in un unico target di clientela (come i servizi di assistenza domiciliare ed ospedaliera agli anziani, l’assistenza alle neo mamme, l’assistenza a disabili o ai bambini), oppure scegliere di integrare più di una tipologia di servizio, rivolgendovi così a diverse necessità dei nuclei familiari.

Prima di aprire un’agenzia di servizi alla persona sarà necessario studiare con attenzione il mercato e la zona di riferimento, intercettare i bisogni e le abitudini dei residenti nelle zone limitrofe e l’età media degli abitanti nonché l’eventuale presenza di concorrenza, dei loro punti di forza e debolezza e dei servizi di cui sono carenti.

Andare incontro alla domanda del mercato ed ai bisogni del vostro target di riferimento sarà fondamentale per poter avviare l’attività di servizi alla persona con successo.

Altro aspetto a cui fare attenzione, a causa della sensibilità del settore in cui si opera, sarà quello di garantire ai clienti un’assistenza completa ed in rispetto delle normative. Non solo sarà fondamentale assumere personale qualificato per la tipologia di servizi che volete offrire, o possedere voi stessi le competenze necessarie, ma anche convenzionarsi con medici, ospedali ed avere le necessarie assicurazioni per proteggere contro i rischi sia i clienti che voi stessi ed il vostro staff.

Pianificazione, analisi dei costi e del mercato, previsione dei ricavi e dei tempi di rientro dall’investimento, analisi di fattibilità ed infine promozione efficace e campagne di comunicazione mirate saranno poi gli elementi di completamento per avviare e gestire con successo un’attività di assistenza e servizi alla persona.

Costruirsi un network di clientela fidelizzata, infine, richiederà tempo e dedizione. Bisogna considerare la delicatezza del settore in cui si opera e l’elevata concorrenza delle aziende già consolidate sul mercato, in grado di trasmettere maggiore affidabilità ai clienti rispetto ad una nuova agenzia appena nata.

Prendi spunto dai leader del settore:

Franchising Assistenza Anziani

e Franchising Servizi alla Persona

Iter burocratico e requisiti

Per aprire un’agenzia di servizi alla persona sarà necessario adempiere ai seguenti aspetti burocratici:

  • Apertura Partita Iva
  • Iscrizione al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio
  • Iscrizione ad INPS ed INAIL
  • Comunicazione di Inizio Attività al Comune almeno 30 giorni prima dell’apertura
  • Permesso per esporre l’insegna esterna
  • Stipula delle necessarie assicurazioni contro responsabilità e rischi
  • Messa a norma del locale in materia di igiene (nulla osta sanitario ASL), sicurezza ed agibilità, con ingressi accessibili anche per carrozzine e sedie a rotelle

La maggior parte degli adempimenti, delle comunicazioni ed iscrizioni iniziali sono espletabili assieme, inviando tramite PEC alla Camera di Commercio la Comunicazione Unica.

In caso vengano offerti anche servizi di assistenza medica (somministrazione farmaci, assistenza a persone con gravi disabilità o anziani del tutto non autosufficienti) sarà necessario che i collaboratori, o chiunque effettui il servizio, sia in possesso di tutti i requisiti professionali, delle competenze e dei titoli abilitanti richiesti per quella categoria di servizio.

Per conoscere in dettaglio ogni aspetto legale e burocratico da rispettare, anche di competenza locale o specifico per l’attività svolta nel proprio centro, è sempre bene informarsi presso lo SUAP del proprio comune e le associazioni di categoria, nonché farsi seguire da un commercialista esperto per tutti gli adempimenti.

Cosa serve

Per aprire un’agenzia di servizi alla persona, data la natura dell’attività, sarà sufficiente un locale con adeguata destinazione di circa 40 – 50 mq da adibire ad ufficio, arredato con il minimo indispensabile e con le normali attrezzature (hardware e software) per la gestione dei clienti e dell’attività. Sarà inoltre necessario che vi sia all’interno del locale un bagno per i dipendenti con spogliatoio.

La migliore localizzazione sarà in centri abitati con un bacino di utenza di almeno 30.000 abitanti. Le zone più adatte sono quelle semi centrali e con buona visibilità, di facile accesso e in prossimità di parcheggio e mezzi pubblici, oltre che in zone di interesse in prossimità di ospedali, scuole e zone residenziali con famiglie.

Chiaramente la scelta del locale, ed il suo allestimento, nonché della location più strategica sarà influenzata dalle specifiche del territorio locale nonché dalla tipologia di business svolto nello specifico.

Investimento e costi

L’investimento necessario ad aprire un’agenzia di servizi alla persona può variare sensibilmente in base alla tipologia di attività, alla localizzazione, alle dimensioni del locale nonché al numero di personale dipendente, tutti elementi che faranno lievitare i costi di avvio e di gestione.

Per questa ragione, internamente al business plan, sarà necessario che i prospetti economici e finanziari siano dettagliati e realistici, in modo da stimare con la maggior accuratezza possibile i costi da sostenere, ma anche la solidità e fattibilità del business, i tempi di rientro dall’investimento e le prospettive di guadagno.

Generalmente per aprire un’agenzia di servizi alla persona di piccole dimensioni e con servizi essenziali, l’investimento minimo necessario partirà da circa 30.000 euro.

Affiliazione in franchising

Sul mercato esistono da diverso tempo molte reti franchising specializzate in servizi alla persona ed alle famiglie che spaziano dalla semplice assistenza e compagnia sino a servizi medico sanitari, passando per la specializzazione in servizi per le persone disabili o solo per la terza età.

L’investimento richiesto dai franchising di servizi alla persona è nettamente inferiore, con fee d’ingresso anche sotto ai 5.000 euro.

Scegliendo di aprire un’attività di servizi alla persona in franchising si potranno sfruttare know how ed esperienza della casa madre, format e modalità gestionali collaudate, notorietà e reputazione del brand, campagne marketing a livello nazionale centralizzate, assistenza ed affiancamento in ogni fase sia pre che post apertura, formazione e costanti corsi di aggiornamento, condizioni commerciali più vantaggiose, un parco di clientela già fidelizzata al brand, nonché valutazione della location, studi di fattibilità e supporto per l’assunzione del personale e per l’allestimento dell’agenzia.

Leggi anche: Aprire un’Agenzia di Servizi per Anziani

Scopri le migliori offerte del settore:

Franchising Assistenza Anziani

e Franchising Servizi alla Persona

 

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type