Aprire una Cioccolateria in Franchising

Aprire una Cioccolateria in Franchising

Il cioccolato: amato ed apprezzato da sempre più persone nel mondo, nonché una delle eccellenze gastronomiche italiane, oggetto di diversi eventi e fiere, nonché vanto primario di molte città, ma anche core business di moltissime aziende di successo.

Vediamo in questo articolo come aprire una cioccolateria, cosa serve, l’iter burocratico, i requisiti, i costi e l’investimento, nonché tutti i vantaggi che rendono estremamente conveniente la scelta della formula franchising.

 

Leggi anche la guida: Aprire una Pasticceria in Franchising

Per visionare le migliori offerte del settore, visita la categoria: Franchising Alimentari

COME APRIRE UNA CIOCCOLATERIA E COSA SERVE

Per aprire una cioccolateria di successo va da sé che la qualità dei prodotti avrà un ruolo centrale. A questa andranno affiancate strategie di prezzo e comunicazione vincenti, elementi distintivi ed originali rispetto alla concorrenza, un buon grado di innovazione e digitalizzazione, nonché valori di sostenibilità.

Non c’è una formula unica e vincente per tutti. Per aprire una cioccolateria di successo sarà necessario studiare il format, la gamma di prodotti offerta, e tutti gli altri elementi, calibrandoli in base al profilo dell’imprenditore nonché al mercato locale.

Si potrà infatti scegliere di esternalizzare la produzione di cioccolato, effettuando solamente la vendita di prodotti al cioccolato di aziende terze, oppure di aprire un laboratorio di produzione ed asporto, o ancora un ibrido dei due format con produzione propria.

Per aprire una cioccolateria non vengono richiesti particolari requisiti all’imprenditore titolare dell’attività, tuttavia sarà necessario che all’interno dell’attività, nel caso sia prevista la produzione di cioccolato e non solamente la vendita di prodotti, sarà necessario che vi sia un mastro cioccolatiere formato, esperto e qualificato.

Esistono in Italia diversi corsi di formazione e vere e proprie accademie che permettono di imparare l’arte di lavorare il cioccolato nelle sue più varie forme: liquido o solido, caldo e freddo.

ITER E REQUISITI BUROCRATICI

A livello burocratico sarà necessario seguire un iter relativamente semplice:

  • apertura Partita Iva e scelta del regime fiscale e contabile
  • iscrizione al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio
  • ottenimento delle abilitazioni SAB ed HACCP
  • comunicazione di Avvio Attività al Comune almeno 30 giorni prima dell’apertura
  • messa a norma di locali ed impianti ed ottenimento del nulla osta ASL

I COSTI E L’INVESTIMENTO

Aprire una cioccolateria in autonomia può richiedere un investimento complessivo variabile tra i 30.000 euro ed i 100.000 euro. Ad incidere notevolmente sul costo, oltre alle singole peculiarità del business, sarà il format dato alla cioccolateria. Diversi saranno infatti i costi se si apre solamente un negozio per la vendita, un laboratorio da asporto, o ancora un negozio con annesso laboratorio di produzione.

Per stimare con accuratezza i costi e l’investimento necessari, ma anche per stimare i potenziali guadagni e la fattibilità del business, sarà indispensabile redigere un business plan corredato da analisi economico finanziaria.

 

Scopri anche i migliori brand del settore: Franchising Gelaterie

I VANTAGGI ED I COSTI DEL FRANCHISING

Partiamo con il dire che aprire una cioccolateria in franchising richiede un investimento nettamente inferiore. Si parla infatti di investimenti chiavi in mano mediamente compresi tra 30.000 euro e 50.000 euro. In questo budget sono già compresi tutti i costi da corrispondere alla casa madre, oltre ai costi per forniture, allestimento, arredi e macchinari, campagne marketing, e così via.

Aprire una cioccolateria in franchising permette dunque di ridurre i costi, ma anche di ridurre notevolmente il rischio imprenditoriale, incrementando le potenzialità di guadagno e di successo, grazie all’offerta di vantaggi competitivi quali:

  • trasferimento di know-how, esperienze, modalità operative e gestionali collaudate e semplificate
  • supporto completo per adempimenti ed iter burocratico, aspetti fiscali e commerciali
  • format dal comprovato successo, snello e con procedure standardizzate
  • sfruttamento di un marchio noto e già apprezzato dalla clientela (brand reputation)
  • campagne di marketing e comunicazione centralizzate
  • supporto, assistenza ed affiancamento completi
  • ricerca, progettazione ed allestimento del locale e dell’eventuale laboratorio
  • fornitura completa di materie prime, prodotti per la vendita, attrezzature, macchinari, arredi ed ogni altro elemento necessario
  • condizioni economiche e finanziarie riservate ed estremamente vantaggiose
  • possibilità di scegliere tra differenti format e prodotti adeguandoli alla domanda locale (con possibilità di esternalizzare verso la casa madre tutta la produzione, e dunque non avendo più necessità di laboratorio o personale qualificato)

 

Per visionare le migliori offerte del settore, visita la categoria: Franchising Alimentari

Scopri anche i migliori brand del settore: Franchising Gelaterie

 

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type