Aprire una Focacceria in Franchising

Aprire una Focacceria in Franchising

Un prodotto semplice e tradizionale può diventare il centro di un’attività ristorativa di fortissima attrattiva, innovativa e capace di intercettare i moderni trend di mercato. Stiamo parlando della focaccia, un prodotto da forno della tradizione italiana oramai divenuto famoso in tutto il mondo.

Confronta le migliori proposte in Franchising per aprire una Focacceria QUI.

Perché conviene aprire una focacceria

Grazie ad ingredienti semplici ma gustosi, preparazione artigianale e possibilità quasi infinite di personalizzazione (impasti con ogni genere di farine, anche gluten free, farciture dolci e salate, adatte anche ai vegani), ai prezzi delle materie prime contenuti ed all’elevato ricarico e margine di guadagno per l’imprenditore, nonché alla possibilità di consumare il prodotto sul posto ma anche da asporto o mentre si passeggia, la focaccia è un prodotto che ben si presta all’avvio, anche con budget non troppo elevati, di format ristorativi rapidi, d’asporto o street food.

Le focaccerie sono locali che intercettano i moderni stili di consumo grazie ad un prodotto originale ed artigianale, personalizzabile e dai costi contenuti, ma allo stesso tempo gustoso e nutriente, capace quindi di attirare un vasto target di clientela, dagli studenti ai lavoratori in pausa pranzo, passando per le famiglie ed i bambini.

Per aprire una focacceria di successo è tuttavia necessario saper intercettare i gusti ed i trend di mercato, creando un format redditizio ed in linea con le tendenze del momento, studiando sino ad arrivare a conoscere con precisione il mercato, la concorrenza, il bacino di utenza ed il proprio target di clientela.

I vantaggi delle focaccerie in franchising

Per chi desidera entrare nel settore ristorativo dello street food esiste anche la possibilità di aprire una focacceria in franchising. Rispetto all’apertura in autonomia, le focaccerie in franchising garantiscono importanti vantaggi ed agevolazioni.

Tra i servizi più competitivi offerti dalle focaccerie in franchising ai propri affiliati troviamo:

  • utilizzo di un marchio noto e di un’immagine riconosciuta
  • format collaudato e dal comprovato successo del mercato
  • avvio e gestione semplificate, che rendono possibile la gestione e la preparazione delle focacce anche ai neo imprenditori alla prima esperienza, o a chi non possiede competenze nel settore
  • modalità organizzative e gestionali perfezionate ed efficaci
  • trasferimento del know – how e dell’esperienza della casa madre
  • formazione e corsi di aggiornamento costanti (anche per il personale)
  • assistenza, supporto a 360°, affiancamento e consulenza per ogni aspetto sia prima dell’apertura che durante la gestione (dalla burocrazia fino alla formazione e selezione del personale, passando per il rapporto con il cliente e la gestione del magazzino)
  • accesso a listini di prezzo agevolati o scontati grazie al potere commerciale della rete
  • convenzioni ed agevolazioni vantaggiose per macchinari, attrezzature, software, ecc.
  • riduzione del rischio d’impresa e dei costi
  • analisi fattibilità, analisi e stima costi e redazione business plan, analisi location, previsione e stima dei ricavi, ecc.
  • format chiavi in mano, comprensivo di tutte le forniture quali arredi, attrezzature, software, materie prime, materiale di comunicazione e promozione, ricette, insegne, divise, ecc.
  • campagne promozionali centralizzate, online ed offline, a livello nazionale
  • supporto per analisi e scelta della location più strategica
  • progettazione ed allestimento del locale completo

Cosa serve e costi

A seconda del format e del marchio scelto per aprire la propria focacceria in franchising, saranno necessari differenti requisiti personali o inerenti la location, nonché costi di avvio sensibilmente diversi.

Per aprire una focacceria in franchising con solo servizio take away, possono essere sufficienti anche soli 30 mq, purché il locale sia sito in zone commerciali e di forte passaggio, con affluenza sufficiente ed elevata visibilità. Generalmente per avere successo le migliori location sono i centri storici, i centri commerciali, o le zone limitrofe a scuole ed uffici, le zone turistiche, e così via.

Per aprire una focacceria in franchising che offra anche servizio di caffetteria, di pasticceria o di ristorazione rapida con prodotti complementari, e con consumazioni in loco, saranno invece necessari location con metrature maggiori, a partire da un minimo di 50 – 80 mq in su.

Oggi, seguendo i nuovi dirompenti trend del food delivery e dei laboratori di solo asporto, sono nate anche reti franchising che offrono il solo servizio da asporto e consegna a domicilio. Il franchising, dunque, permette di aprire una focacceria anche con costi di avvio davvero contenuti ed un location sita in un punto che sia unicamente comodo per effettuare il servizio di delivery (da gestire autonomamente oppure affiliandosi a terze società, come ad esempio JustEat, Deliveroo, UberEats, ecc). Questa soluzione risulta anche perfetta per coloro che vogliono iniziare “in piccolo” e con rischi minori (rispettando anche più facilmente le restrizioni riguardanti igiene e distanziamento sociale previste per il 2020), procedendo eventualmente all’apertura di un locale aperto al pubblico sono successivamente.

Riguardo ai costi, per un format chiavi in mano, l’investimento iniziale minimo richiesto per aprire una focacceria in franchising è di circa 10.000 – 15.000 euro, arrivando ad un investimento medio richiesto di 30.000 euro per format più completi o appartenenti a brand noti, con una catena nazionale già ramificata.

Apri la tua focacceria in franchising. QUI le migliori proposte.

Iter e requisiti

Anche i requisiti legali potrebbero variare in base al format di focacceria scelto in quanto un semplice laboratorio d’asporto, senza quindi consumazione in loco, può essere inquadrato come attività artigianale, e non richiede dunque gli adempimenti aggiuntivi necessari invece per le focaccerie che prevedano anche un servizio di bar o ristorante o abbiano un locale predisposto alle consumazioni sul posto.

Riguardo l’iter necessario, per aprire una focacceria in franchising sarà necessario:

  • aprire Partita Iva
  • iscriversi al Registro delle Imprese
  • dare comunicazione di inizio attività al comune
  • aprire le posizioni INPS ed INAIL

(Le precedenti sono espletabili mediante la Comunicazione Unica, da inviare tramite PEC alla Camera di Commercio)

  • ottenere il nulla osta sanitario Asl
  • ottenere attestati SAB, o titolo equivalente, ed HACCP (quest’ultimo necessario per tutto il personale addetto)
  • mettere a norma i locali, sia di preparazione che consumazione, ed i sistemi di aspirazione dei fumi, nonché gli impianti
  • richiede eventualmente la licenza per la vendita e somministrazione di alcolici all’Agenzia delle Dogane
  • pagare i diritti SIAE (per diffondere musica / immagini nel locale)
  • richiedere il permesso per affiggere l’insegna esterna

Aprire una focacceria in franchising permetterà di risparmiare tempo e denaro per l’iter di avvio, anche a livello burocratico. La casa madre infatti seguirà gli affiliati durante tutto l’iter burocratico, e per ogni aspetto legale, amministrativo e commerciale, grazie ai commerciali e legali convenzionati nonché all’esperienza diretta maturata. Si potrà quindi evitare di doversi recare personalmente presso un Commercialista, e presso lo SUAP, per richiedere informazioni sull’apertura e sui requisiti necessari.

In ultimo, il franchising permette di avere la forza del network nonché un potere contrattuale maggiore. Questo, unito all’esperienza ed al know-how maturati, permettono alle attività in franchising di evolversi repentinamente seguendo i nuovi trend di mercato.

Ad esempio, aprire una focacceria in franchising permetterà di poter rispettare anche i mutevoli requisiti causati nel settore ristorativo dalla pandemia da coronavirus COVID-19. La casa madre si premurerà di fornire all’affiliato anche tutto quanto necessario, o i contatti dei fornitori convenzionati, per reperire DPI, sistemi di sanificazione a vapore ed ozono, e così via.

Confronta le migliori proposte in Franchising per aprire una Focacceria QUI.

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type