Aprire una Web Agency – Guida Completa

Aprire una Web Agency – Guida Completa

Siamo nell’era della rivoluzione digitale, un momento perfetto per investire in nuovi business come le web agency, oggi attività sempre più essenziali in ogni ambito.

Vediamo in questa guida completa cosa sono e di cosa si occupano le web agency, i dati del settore, nonché come aprire una web agency, cosa serve ed i costi da sostenere.

 

Leggi anche: Attività da Aprire nel 2023

Visiona i migliori brand del settore: Franchising Web Agency

IL MERCATO

Se pur il settore digitale presentasse già trend in ascesa, uno sviluppo repentino di tutto il comparto è stato causato soprattutto dalla pandemia da Covid-19, che ha mutato per sempre le tendenze di consumo, di vita e le modalità di lavoro a livello globale, anche in Italia. Non a caso, proprio a seguito della pandemia, tendenze come gli acquisti online, l’utilizzo dei social e lo smart working hanno subito una forte crescita, contribuendo fortemente a digitalizzare anche mercati ancora acerbi e poco digitali come l’Italia.

I dati relativi al mercato digitale confermano l’importanza sempre più pressante della digitalizzazione. Puntare sulla digitalizzazione, ma anche sfruttare i nuovi strumenti digitali, risulta oggi quanto mai indispensabile per aziende e business di ogni genere per poter far fronte ai fattori di crisi che il mercato odierno presenza, ma anche per andare incontro alle nuove tendenze, alle mutate esigenze dei consumatori e per realizzare le condizioni strutturali e basilari necessarie oggi a garantire la sostenibilità economica, la performance, e la solidità nel medio-lungo periodo.

Il mercato digitale ha già superato un valore di 75 miliardi di euro, con una crescita del +5.3% rispetto al 2020. Nel 2025 si stima che il mercato varrà 91 miliardi di euro. Un dato che, considerando i trend in fortissima crescita a cui si assiste, risulta del tutto realizzabile.

COSA SONO E COSA FANNO

In un contesto sempre più digitale ed in cui la digitalizzazione per le imprese risulta una fattore chiave per il successo, entrano in gioco le digital e web agency.

Le web agency, così come suggerisce il nome stesso, sono agenzie specializzate nel mondo del web. Ad oggi le web agency sono attività dal grande potenziale che possono offrire una varietà estremamente ampia di servizi digitali.

Le web agency sono attività generalmente rivolte ad un’utenza business composta da aziende, enti, professionisti ed imprenditori, quindi B2B.

I servizi offerti oggi dalle web agency sono davvero innumerevoli. A titolo esemplificativo, ma non limitante, tra questi troviamo:

  • design di APP, siti web e pagine social
  • creazione, gestione e miglioramento della performance dei profili social aziendali
  • design, progettazione e sviluppo di progetti in 3D
  • servizi specializzati in Intelligenza Artificiale (AI)
  • sviluppo di APP, software, siti web ed e-commerce
  • campagne di comunicazione, promozione, advertising e marketing sia digitali che non (campagne di local marketing, web e digital marketing, social media marketing, sms e mail marketing, mobile marketing, e così via)
  • indicizzazione e SEO (creazione e miglioramento del posizionamento del brand, e del relativo sito, sul web, online e sui motori di ricerca, tramite strategie di SEO)
  • creazione e miglioramento della brand reputation online
  • creazione di contenuti e redazione
  • servizi di digitalizzazione dei sistemi aziendali e supporto per una transizione digitale

COSA SERVE

Analisi iniziali e studi preliminari riguardanti il settore, il mercato locale, il target di riferimento, la domanda, le tendenze, la concorrenza, saranno la base per determinare la fattibilità del business e per la sua successiva pianificazione. Allo stesso modo sarà indispensabile un’attenta pianificazione del business, attraverso strumenti quali il business plan, e la determinazione del format da dare all’attività.

Quando si decide di aprire una web agency infatti sarà prima di tutto necessario capire quali servizi offrire, se specializzarsi in una nicchia di mercato o rivolgersi ad un target più ampio, se lavorare interamente da remoto oppure allestire anche una sede fisica, se rivolgersi solo al mercato locale oppure anche nazionale ed  internazionale. Tutti questi elementi modificheranno sensibilmente i requisiti necessari, la procedura da sostenere, i costi generati, il personale necessario da assumere, le strategie di prezzo e comunicazione, ed in generale cosa servirà ad avviare e gestire una web agency di successo.

 

Prendi spunto dai leader del settore: Franchising Online

ITER E REQUISITI

Per aprire una web agency sarà sufficiente possedere i requisiti minimi legali e di idoneità previsti per l’imprenditore e per il locale fisico, nel caso sia previsto. Non sono richieste licenze né particolari titoli di studio o altri requisiti specifici per il settore.

Aprire una web agency richiederà poi l’espletamento del seguente iter burocratico:

  • apertura azienda e scelta regime fiscale e contabile
  • apertura Partita Iva
  • iscrizione al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio
  • comunicazione di Inizio Attività
  • regolazione posizioni INPS ed INAIL

Da tenere a mente che la maggior parte delle comunicazioni, iscrizioni ed adempimenti iniziali sono espletabili assieme attraverso la Comunicazione Unica, da inviare telematicamente tramite PEC alla Camera di Commercio.

Consigliabile è sempre comunque informarsi presso lo SUAP in merito ad eventuali altri requisiti, oltre che affidarsi ad un commercialista per quanto riguarda sia l’iter di avvio che la gestione contabile / amministrativa / legale del business.

COSTI

I costi da sostenere possono variare sensibilmente in base alle specifiche dell’attività. Per stimare con accuratezza il budget necessario ad aprire una web agency è dunque indispensabile redigere un business plan ed effettuare le dovute analisi economico – finanziarie volte a determinare i costi da sostenere, ma anche i ricavi attesi, la fattibilità del business e gli obbiettivi.

A titolo puramente indicativo, per aprire una web agency partendo da zero può essere necessario un investimento minimo compreso tra 15.000 e 20.000 euro se si decide di lavorare da casa ed in autonomia per i primi tempi. Mentre, sarà necessario un investimento minimo compreso tra 25.000 e 35.000 euro nel caso in cui sia prevista una location fisica, personale aggiuntivo, ed altri costi da sostenere.

FRANCHISING

Nel mercato odierno sono moltissimi i network in franchising che permettono di aprire una web agency. Gli investimenti richiesti sono generalmente molto contenuti, partendo da appena 1.000 euro, ed il più delle volte viene previsto lo smart working, senza dunque la necessità di allestire una sede fisica.

Grazie alla formazione professionale fornita dalla casa madre, al supporto completo, al know-how trasmesso, ed al team di professionisti messi a disposizione, aprire una web agency in franchising è un operazione accessibile in maniera semplice e rapida, anche a chi non ha pregresse esperienze o competenze nel settore.

 

Trova spunti imprenditoriali leggendo: Attività Redditizie 2023

Visiona i migliori brand del settore: Franchising Web Agency

 

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type