Bar in Franchising a Costo Zero

Bar in Franchising a Costo Zero

È possibile aprire un bar in franchising a costo zero?

Scopriamo in questo breve articolo come funzionano i bar in franchising a costo zero e come riescono a ridurre l’investimento iniziale sino quasi ad annullarlo.

 

Scopri le migliori offerte del settore: Franchising a Costo Zero

COSA SONO E COME FUNZIONANO I BAR IN FRANCHISING A COSTO ZERO

Se pur ogni progetto imprenditoriale necessiti obbligatoriamente di un budget da impiegare per l’avvio e la gestione, vi sono molteplici soluzioni nel mercato odierno per coloro che non hanno una grande disponibilità economica.

Tra tutte le attività, quelle nel settore ristorativo, dunque anche i bar e le caffetterie, richiedono i budget di avvio più consistenti. Gli ingenti costi sono generati da diversi elementi come la necessità di un locale strategicamente posizionato e con buona visibilità, e dunque il conseguente affitto più elevato, un allestimento studiato e progettato nei dettagli, la fornitura di attrezzature e macchinari, nonché di arredi e di materie prime.

Com’è dunque possibile aprire un bar a costo zero? E perché proprio il franchising è forse l’unica formula che lo permette?

 

Parlare di costo zero assoluto non è possibile, tuttavia il franchising permette di ottenere agevolazioni e semplificazioni notevoli, nonché accordi di fornitura ed altri vantaggi economici e finanziari che permettono di abbattere notevolmente i costi di avvio e di gestione, portando il budget perfino vicino allo zero.

Quando si parla di bar in franchising a costo zero si presuppone che la casa madre offra agli affiliati alcune agevolazioni specifiche volte all’abbattimento dell’investimento iniziale. Questo avviene soprattutto per le reti in franchising di nuova formazione o in piena espansione. Agevolando gli aspiranti affiliati ed imprenditori ad avviare l’attività la rete può infatti espandersi in maniera più rapida e capillare.

I bar in franchising a costo zero offrono agevolazioni quali:

  • assenza di fee di ingresso al network
  • assenza di royalty sul fatturato
  • assenza di altri contributi ed oneri economici
  • forniture agevolate, con scontistiche riservate e dilazioni di pagamento
  • comodato d’uso gratuito, noleggio operativo o leasing per attrezzature, macchinari, software, hardware, arredamento, e tutte le forniture più costose
  • supporto per l’accesso a finanziamenti (bandi pubblici, istituti di credito, finanziatori privati, crowdfunding o direttamente con finanziamento da parte della casa madre)

Degli elementi sopra esposti ad abbattere i costi in maniera più consistente, permettendo di fatti di aprire un bar in franchising a costo zero sono le forniture con comodato d’uso gratuito o noleggio operativo e l’accesso ai finanziamenti. Questi due elementi sono quelli che permettono di abbattere le principali voci di costo e di aprire un bar senza avere a disposizione un budget proprio di partenza, potendo far fronte ai costi di avvio e gestione che non è possibile eliminare tramite una somma concessa da terze parti.

 

Scopri le migliori offerte del settore: Franchising a Costo Zero

 

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type