CHECOMODO è il servizio di delivery innovativo pensato per arricchire la consegna di cibo a casa con l’offerta di altri servizi utili alle famiglie e su cui le altre piattaforme non si concentrano (servizi, acqua, lavanderie, sartorie…).

La nostra mission è quella di servire i piccoli centri urbani, che hanno bacini d’utenza sostenibili ma che sono carenti di questa tipologia di servizi innovativa ma di estrema attualità.

Consegnare cibo e servizi con efficienza e soprattutto con il sorriso negli occhi, perchè il Covid ci ha tolto anche la possibilità di mostrare il nostro sorriso.

In base all’analisi del mercato e della zona organizziamo il servizio di rider con suddivisione della zona in CAP oppure a raggio (solitamente 10-15 km).

La presa in carico degli ordini di food prevede un massimo di 30 minuti e (dopo un’analisi attenta del mercato locale ci posizioniamo ad un prezzo concorrenziale (spesso il più basso) perchè conosciamo bene la logistica delle consegne e sappiamo come ottimizzarla al meglio.

Il gestionale collegata all’APP e al sito web è in costante aggiornamento ed è studiato per ottimizzare al meglio le “corse dei Rider”.

Le attività trovano in CHECOMODO un partner commerciale affidabile, in grado di potenziare ed allargare il raggio del loro business ed avere più visibilità sul territorio. In generale portiamo soldi alle attività, che ormai non possono più farne a meno.

Uno degli aspetti che abbiamo curato, e che è stato un fattore di crescita costante (e rapida) è il supporto nelle relazioni con i clienti, un servizio di assistenza clienti è attivo per aiutare i ristoranti a gestire gli strumenti dati in dotazione ed in più avranno altri servizi personalizzati atti ad incrementare il loro profitto.

Insomma amiamo fare business in un’ottica win win win:

Vince l’attività > Vince il Responsabile di Zona (Franchise) > Vinciamo Noi!

Perchè affiliarsi

Semplice! Il mercato del cibo a domicilio (food delivery) registra incrementi esponenziali. I cambiamenti delle abitudini di consumo e la comodità di ricevere dell’ottimo cibo a casa è in forte espansione.

Tale comodità viene già gradita dalle famiglie per dei servizi che spesso sembrano secondari, ma quante volte decidono per noi “i giri” mattutini o pomeridiani?

Si pensi alle lavanderie…

Ops! Forse ti abbiamo ricordato di ritirare il piumone nella tua lavanderia di fiducia, è fermo li da maggio?! Ironia a parte ci sono un sacco di servizi che le persone sono disposte a pagare per mancanza di tempo, voglia, organizzazione…

L’elenco è esteso: sartorie, piccoli alimentari, servizi vari…

Consigliamo di creare da subito uno zoccolo duro di ristoranti per creare la base su cui sviluppare la rete. Inserite le prime 10 attività ristorative (Pizzeria, Cucina Asiatica, Paninoteca, Street Food,  Ristorante tipico locale, Pasticcerie, Gelaterie…).

Da lì incrementare la rete con altre affiliazioni di servizi e ristoranti (troverai dei professoroni che poi ti richiameranno di corsa vedendo il concorrente lavorare di più).

Nel primi 9 mesi del 2020 Checomodo ha incrementato il fatturato del 400% rispetto al 2019.

Crescita

Il settore del Food & Grocery raggiunge un valore di 1,6 miliardi. Tutti i comparti sono in crescita: Food Delivery registra una crescita di 566 milioni (+56%) nel 2020!

Facendo un numero di affiliazioni “sostenibili e realistiche” si passa da una media di 280-320 ordini mensili a più di 800 in soli tre mesi.

Quanto paga l’attività per entrare nel circuito?

Questo dato dipende dall’aggressività di penetrazione che vogliamo avere e dalla concorrenza (se esiste, si spera…).

Si può partire dal 25% per le prime 10 attività ed arrivare al 20%. Per marginare bene ci si deve attestare al valore Z, che è quello da noi consigliato per ottenere un ROI (Ritorno sull’investimento) maggiore!

Quanto paga il cliente finale?

Si parte da X per consegne in un breve raggio fino a Y a (CAP/KM raggio).

Quanto prende il Rider? Chi lo paga?

Il rider è il tuo bomber, colui che entra col sorriso (negli occhi) nelle case, pertanto deve avere entusiasmo e noi dobbiamo fare in modo che guadagni il giusto (per evitare di perderlo, il sorriso).

Il costo del Rider lo paga il cliente finale tranne politiche di penetrazione di mercato speciali o promozioni periodiche (che consigliamo di fare con oculatezza).

Quanto devo investire per partire?

L’investimento base per partire ammonta a 4.900 euro + Iva ed è calcolato per un bacino di utenza di circa 25.000 abitanti.

Ogni 5.000 abitanti c’è un coefficiente variabile da calcolare in base alla zona di pertinenza dell’aspirante Franchise.

Per partire chiediamo un anticipo pari al 50% della fee di ingresso pattuita. Dopo una fase di Start Up (lancio) di 6 mesi chiediamo una tranche del 25%. Dopo 12 mesi il saldo della Fee pattuita.

L’INVESTIMENTO NON PESERÀ’ SUL TUO BUSINESS, PERCHÉ’ AVRÀ GIA’ SCALATO!

Cosa offriamo

Ti daremo la formazione di cui hai bisogno. Gli strumenti informatici che avrai a disposizione ti semplificheranno la vita, facendoti concentrare maggiormente sugli aspetti commerciali del business ovvero l’affiliazione di Attività.

  • Formazione Iniziale
  • Contrattualistica necessaria
  • Esclusività di Zona
  • Affiancamento costante
  • Software per la gestione operativa
  • Attrezzatura di base per i rider
  • Copertura pubblicitaria ADV e Social