Come Aprire un’Attività Senza Soldi

Come Aprire un’Attività Senza Soldi

Aprire un’attività senza soldi può sembrare un’illusione ma, se pur una piccola somma sia sempre necessaria, con qualche accortezza risulta possibile.

In questa guida vedremo come aprire un’attività  senza soldi, o quasi, quali sono le modalità che permettono di diventare imprenditori senza investire personalmente capitali, e qualche consiglio per chi desidera mettersi in proprio ma non ha sufficienti risorse economiche per farlo.

Apri la tua attività a Costo Zero con il Franchising. QUI le migliori Offerte.

Qualche Consiglio

Quando si decide di avviare un’attività autonoma è sempre consigliabile partire in piccolo, soprattutto se non si hanno grandi capitali da investire. Dunque, è possibile iniziare la propria carriera imprenditoriale part-time, come secondo lavoro, mantenendo inizialmente la propria occupazione o altre fonti di reddito.

Fondamentale, a maggior ragione quando si decide di partire senza grandi investimenti di denaro, saranno poi l’idea di business ed il tempo investito per il suo sviluppo.

L’idea di business dovrà essere accattivante e potenzialmente redditizia. Originalità ed innovazione possono essere due fattori chiave per un’idea di business vincente.

Allo stesso tempo, non potendo investire grandi risorse finanziare, sarà fondamentale investire tutto il proprio tempo, con impegno e dedizione, allo sviluppo ed alla crescita del progetto.

Sarà importante, al fine di realizzare un progetto imprenditoriale vincente, studiare il mercato ed i suoi trend, la concorrenza, il proprio target di clientela nonché rispondere efficacemente alle reali esigenze dei consumatori.

Importantissima sarà poi la pianificazione. Realizzare uno studio di fattibilità, un piano finanziario sostenibile, nonché un business plan curato nei minimi dettagli, permetterà la realizzazione di un progetto vincente, ma anche il raggiungimento degli obbiettivi nonché la possibilità di presentare la propria idea a finanziatori esterni.

Altro aspetto fondamentale per chi decide di aprire un’attività senza soldi sarà quello di creare una rete di contatti e collaborazioni utile a promuovere il business ed a farlo crescere.

I Business Low Cost

Quasi la totalità delle attività imprenditoriali richiede necessariamente un investimento in denaro, tuttavia alcune attività più di altre si prestano ad essere aperte con un budget low cost.

Tra queste troviamo le attività di servizi, quelle online e di e-commerce, quelle che è possibile svolgere tramite social e blog, quelle che si possono svolgere da casa, part-time e senza personale, oppure ancora quelle in cui si offrono i propri servizi come freelancer.

Scegliere un business che risponda a queste caratteristiche permetterà dunque di ridurre notevolmente l’investimento necessario all’avvio.

Finanziare L’Investimento

Una delle soluzioni per aprire un’attività senza soldi è quella di ricorrere a dei finanziamenti. Questi permettono infatti l’avvio di un business anche anche in quei settori che richiedono necessariamente un capitale iniziale (come ad esempio negozi fisici, ristoranti, bar).

Per accedere a qualunque tipo di finanziamento sarà necessaria la realizzazione di un business plan accurato per poter presentare la propria idea di business e dimostrarne la reale fattibilità, anche in termini economici.

Ottenere un finanziamento è possibile mediante diversi strumenti quali i bandi regionali, nazionali (Invitalia) ed europei, i finanziatori privati (Venture Capital e Business Angel), gli istituti di credito bancari, o ancora i finanziamenti collettivi (crowdfunding).

I finanziamenti, soprattutto di natura pubblica, sono riservati spesso ad attività dal carattere innovativo e tecnologico, all’imprenditoria femminile / giovanile o alle regioni del Sud Italia, oppure a specifici settori che si vogliono incentivare (come ad esempio quello agricolo).

Il Franchising permette di accedere più facilmente ai finanziamenti.

QUI trovi tutte Offerte Franchising a Costo Zero e Low Cost.

Il Franchising

Se pur non sia realmente e totalmente a costo zero, anche il franchising è una buona soluzione per chi vuole avviare un’attività senza soldi.

I franchising a costo zero e low cost permettono di avviare un’attività autonoma con differenti agevolazioni e condizioni commerciali favorevoli che permettono di ridurre, ed a volte quasi annullare, l’investimento.

Esempi sono le attività e-commerce in dropshipping, i negozi con merce in conto vendita, le attività di servizi online, le attività online in generale, le attività di home delivery e di servizi a domicilio, le attività automatiche senza personale, e così via.

Spesso poi le attività in franchising possono prevedere un finanziamento diretto da parte della casa madre, che permette quindi di annullare il capitale personale iniziale necessario. Questi finanziamenti non hanno generalmente interessi e permettono un pagamento dilazionato e rateizzato.

Il franchising risulta un’ottima soluzione anche per chi intende affidarsi a fonti di finanziamento esterne (banche, fondi europei, ecc) in quanto il progetto, ed il relativo business plan, avrà una maggiore credibilità, maggiori garanzie di successo ed un tasso di affidabilità elevato.

QUI puoi confrontare le migliori Proposte di Affiliazione in Franchising a Costo Zero e Low Cost.

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type