Come Diventare Imprenditore

Come Diventare Imprenditore

Alcuni vogliono diventare imprenditori per necessità economiche, altri per un bisogno sentito di realizzare sé stessi e creare la propria indipendenza. Qualunque sia la ragione che spinga a questa scelta, tuttavia, diventare imprenditore deve essere una scelta fatta con consapevolezza e competenza.

In questa guida vedremo come diventare imprenditore partendo da zero e quali sono gli elementi fondamentali da valutare, gli step da seguire nonché tanti consigli per diventare imprenditore con successo.

QUI trovi tutte le nostre Guide Imprenditoriali.

L’Imprenditoria in Italia

Diventare imprenditori oggi in Italia non è semplice, soprattutto perché manca un’educazione all’imprenditorialità. Secondo Forbes, 8 piccole imprese su 10 falliscono nei primi 18 mesi di attività. Tuttavia, effettuando una scelta consapevole ed accorta, e tenendo in considerazione il mercato ed i potenziali rischi, è possibile ancora riuscirci con successo.

Secondo i dati Istat in Italia nel 2016 sono nati quasi 370.000 nuovi imprenditori. Tuttavia, solo in poco più del 30% dei casi si è trattato di imprenditori con assunzioni subordinate, per un totale di circa 112.000 nuove imprese con dipendenti. Il restante 60/70% dei nuovi imprenditori sono lavoratori in proprio che hanno avviato un’attività senza dipendenti (per un totale di circa 227.000 nuove imprese).

Cresce rispetto agli anni precedenti la percentuale di donne imprenditrici, soprattutto con dipendenti.

I nuovi imprenditori con precedenti esperienze professionali sono meno del 50%.

Dati in crescita per gli imprenditori che investono nel settore dei servizi, ad elevato contenuto tecnologico ed innovativo.

Interessante inoltre il dato riguardante le imprese ad elevato tasso di crescita (high growth firms) che vede la maggioranza degli imprenditori over 35.

Come Diventare Imprenditore e Consigli per Avere Successo

  • Analizza te stesso, le tue propensioni, desideri e predisposizioni, i tuoi obbiettivi personali e lavorativi, il tuo carattere e le tue passioni, le tue capacità e competenze.
  • Trova un’idea di business che risponda alle tue esigenze, ma anche a quelle del mercato in cui intendi inserirti. Scegli qualcosa che ti appassioni e che sai fare bene, differenziati dai competitor ed apporta innovazione.
  • Analizza il mercato, il settore di riferimento, la domanda locale, individua il tuo target e studia la concorrenza.
  • Se decidi di diventare imprenditore con un’attività fisica, scegli con cura la location e privilegia un posizionamento strategico.
  • Pianifica l’attività nei dettagli, definisci le strategie di vendita, di comunicazione e marketing, quelle di prezzo.
  • Fai un business plan accurato e completo. Ti sarà utile per capire la fattibilità del progetto, per monitorare l’andamento dell’attività, ma anche per presentare la tua idea di business agli altri, finanziatori compresi.
  • Analizza i costi di avvio e gestione, le prospettive di ricavi ed il tempo necessario per il rientro dall’investimento.
  • Valuta i rischi e laperdita accettabile”. Questo ti permetterà di gestire le tue risorse, sia finanziarie che non, in maniera efficiente e prudente.
  • Mantieni un’elevata flessibilità ed adegua il tuo percorso di imprenditore ai cambiamenti che incontrerai. Punta sempre a raggiungere il tuo obbiettivo nella maniera più efficiente, non a mantenere invariato il tuo “piano iniziale”.
  • Crea una presentazione grafica accattivante del tuo business.
  • Crea una presentazione sintetica ed un elevator pitch. Dovrai riuscire a presentare in pochi minuti, a voce e tramite poche righe scritte, i maggiori punti di forza del tuo progetto, far capire la tua mission e vision e trasmettere la tua idea di business a terzi.
  • Crea un network di contatti e lavora sul tuo “personal brand”. Ad oggi sono elementi fondamentali per diventare imprenditori di successo e per mantenere un confronto costruttivo il mondo.
  • Cerca finanziatori, collaboratori e soci. Diventare imprenditore è possibile anche da soli, ma farlo insieme ad un team di persone che condivide i tuoi obbiettivi e la tua visione di business, o che investe risorse nel tuo progetto, può facilitare il percorso.
  • Affidati ad un Franchising. Diventare imprenditore è molto più semplice grazie al franchising in quanto questo offrirà le agevolazioni ed i vantaggi dell’appartenenza ad un grande network, del know-how maturato dalla casa madre e di un modello di business che funziona.
  • Crea un marchio forte e lavora sulla sua reputazione, sia offline che sul web. L’immagine aziendale è a volte più importante dell’oggetto stesso dell’attività per raggiungere il successo imprenditoriale.
  • Metti in evidenza le peculiarità della nuova attività imprenditoriale, i prodotti o servizi offerti, le prospettive di crescita e di guadagno future
  • Punta sulla tua formazione nell’ambito in cui vuoi diventare imprenditore per trasmettere sempre la massima professionalità e competenza.
  • Anche se nell’iter burocratico ci si affiderà ad un commercialista, è necessario imparare a conoscere perfettamente le normative burocratiche e fiscali, per avviare l’azienda senza errori.

Vuoi Diventare Imprenditore? QUI trovi tutte le nostre guide complete.

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type