Costi per aprire un negozio di Cover per Smartphone

Costi per aprire un negozio di Cover per Smartphone

Ecco le principali voci di costo per avviare un negozio di cover:

  • Pratiche burocratiche e amministrative: Comunicazione Unica da trasmettere al Registro delle Imprese, che comprende tutti gli adempimenti necessari all’apertura dell’attività: Apertura partita IVA come persona fisica o società eventualmente costituita; apertura posizione previdenziale e assicurativa (Inps e Inail); iscrizione alla Camera di Commercio.
    Sono pratiche generalmente espletate dal commercialista dal costo variabile da euro 250 per le persone fisiche a salire per le società.
  • Qualora si debba costituire una società sarà necessario contemplare anche le spese del notaio che tra bolli e onorario viaggiano intorno ai 1.000 / 1.500 euro.
  • Affitto del locale. Sono sufficienti anche solo 15/20 mq. I canoni variano molto in base alla location e possono partire da un minimo di 400/450 euro a salire. Tenere presente che il padrone dei muri chiederà sicuramente o una fideiussione bancaria o tre mesi anticipati.
  • Insegna e arredamento del locale. Per un arredamento basico (bancone e scansie appendi cover potrebbero bastare anche 1.000/1.300 euro, illuminazione compresa. Stiamo parlando di un locale che non necessita di opere murarie o di adeguamento.
  • Merce: con 3.000 euro si avrà un primo e ampio impianto merce.
  • Eventuale stampante per personalizzare cover. Il sistema più economico è quello sublimante, ovvero si stampa su carta transfer apposita e poi con un forno 3d si trasferisce il disegno sulla cover. Costo complessivo a partire da 500 euro. Ci sono altre soluzioni a costi superiori ma prima di intraprenderle è necessario quantificare il numero di cover personalizzate da creare.

Totale investimento minimo previsto € 5.000

Leggi anche: Aprire un negozio di cover in franchising

e guarda i migliori Franchising di Cover

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type