Costi per Aprire una Ludoteca

Aprire una ludoteca può essere un percorso imprenditoriale appassionante, divertente, stimolante e soprattutto remunerativo. Sono infatti sempre più richieste sul mercato, complice anche l’inadeguatezza dei servizi pubblici, gli spazi dedicati all’intrattenimento ed all’educazione dei bambini.

Leggi anche: Come aprire una ludoteca  – Guida Completa

Visita la sezione Franchising Ludoteche

costi-per-aprire-ludoteca-info

Aprire una ludoteca, trattandosi di attività a scopo puramente ludico e non educativo, non richiede requisiti particolarmente stringenti all’imprenditore e nemmeno titoli di studio o licenze. Tuttavia sarà fondamentale rispettare le rigide normative, alcune di competenza regionale, in materia di sicurezza, igiene ed agibilità del locale adibito ad ospitare i bambini nonché scegliere giochi ed attrezzature strettamente a norma e certificati secondo gli standard europei ed italiani.

I costi e l’investimento iniziale

Aprire una ludoteca, anche partendo con un locale di dimensioni minime, giochi ed attrezzature nonché arredamento basilari, non potrà richiedere un investimento inferiore ai 25.000 €.

I costi da considerare prima di aprire una ludoteca sono molteplici e suscettibili a forti rialzi a causa dell’attenzione che viene richiesta alle attività che ospitano bambini. Le voci di costo maggiore saranno sicuramente inerenti ad arredamento, giochi ed attrezzature nonché relativi all’affitto ed alle utenze del locale. In fase di avvio sarà necessario tuttavia considerare anche tutti i costi inerenti personale, inaugurazione e campagne marketing nonché, ovviamente, i costi per gli adempimenti burocratici e tutti i costi minori.

Considerando di aprire la ludoteca in un locale di 80mq, limite minimo imposto in alcune Regioni, sito in zona semi centrale, a piano terra ed in buone condizioni strutturali (con impianti già a norma ed aree adeguate all’uso di carrozzine e sedie a rotelle) le voci di costo saranno generalmente le seguenti:

  • Affitto ed utenze iniziali del locale, piccoli adeguamenti e ristrutturazioni, allaccio alle reti: 10.000 €
  • Giochi ed attrezzature: 10.000 €
  • Arredi, attrezzature per la gestione, hardware e software: 20.000 €
  • Spese per gli adempimenti burocratici, le consulenze e le iscrizioni: 5.000 €
  • Costi iniziali per un aiutante part-time, per l’inaugurazione, le campagne marketing ed eventuali costi minori: 5.000 €

L’investimento iniziale necessario ad aprire una ludoteca risulta così di 50.000 €.

Per chi volesse affidarsi ad un marchio noto sul mercato, forte di esperienza ultradecennale e know how consolidato, una buona alternativa è aprire una ludoteca in franchising. Sul mercato esistono infatti diverse reti franchising che permettono di aprire una ludoteca chiavi in mano, offrendo consulenza ed assistenza sia pre che post apertura, con investimento iniziale richiesto che va dai 10.000 ai 30.000 €.

Confronta le migliori Ludoteche in Franchising QUI