Manifesti e locandine: i trucchi del mestiere nell’era digitale

Manifesti e locandine: i trucchi del mestiere nell’era digitale

Anche nell’era digitale non é possibile creare una campagna pubblicitaria senza l’ausilio della carta stampata. Per raggiungere il maggior numero possibile di persone é necessario utilizzare un numero diversificato di canali. Oltre a curare il proprio sito internet e i social media, é importante utilizzare metodi piú tradizionali come manifesti e locandine. Questi evergreen presenteranno la tua azienda in luoghi pubblici e ti permetteranno di aumentare la visibilitá della campagna e dei prodotti, raggiungendo cosí anche quei consumatori che non usano il web.

Con quali strategie ci distinguiamo dalla concorrenza? Ecco alcuni accorgimenti da seguire.

Trasmettere messaggi semplici

In genere per una campagna pubblicitaria conta l’espressione: Less is more (vale a dire «Il meno è il più!» ovvero meno é meglio). E’ ormai dimostrato come un messaggio chiaro e semplice, rimanga nella mente delle persone piú facilmente. Per questo motivo suggeriamo di:

  • Non scrivere titoli piú lunghi di due righe
  • Non utilizzare piú di 3 dimensioni di carattere diverse
  • Lavorare con un massimo di 5 elementi visivi (es. sfondo, inquadratura, titolo, sottotitolo, bullet point, altri elementi visivi come prezzi/offerte)

Basti pensare che il nostro cervello prende in considerazione un cartello pubblicitario per una media di 3-5 secondi massimo.  A questo bisogna aggiungere il fatto che il messaggio deve essere letto e compreso. Ci rimangono soltanto due secondi per conquistare una persona e perché lo slogan rimanga nella sua memoria a lungo termine. Se si vuole ottenere un risultato in questo breve tempo dunque, meno è sicuramente meglio.

Focus su colori e contrasti forti

Quante volte ci é capitato di alzare lo sguardo in autobus oppure camminando per strada per trovarci di fronte ad un annuncio pubblicitario? Tantissime.

E qual é la prima cosa che ci colpisce? Il colore!

Per fare un esempio, un motivo nei toni del grigio risalterá difficilmente dal resto e ci riporterá a fissare il nostro smartphone in meno di un secondo. Ecco perché bisogna sempre considerare e abbinare con attenzione i colori che vengono scelti per un poster pubblicitario.

Combinazioni di colori complementari come blu e giallo o rosso e verde sono sempre raccomandate. E per far risaltare in modo ottimale i colori scelti é possibile selezionare diversi extra sul sito web di una tipografia specializzata. Le possibilitá sono infinite:

  • I poster resistenti alle intemperie vanno bene per tutte le stagioni e mantengono il loro splendore anche nei mesi piú grigi
  • I rivestimenti in lacca UV rendono i poster resistenti alla luce solare
  • I poster neon attirano l’attenzione in qualsiasi momento del giorno o della notte

Anche con la fotografia si dovrebbe sempre considerare l’impressione generale, assicurandosi che i colori scelti siano complementari. Facendo cosí abbiamo catturato lo sguardo del passante e ci siamo guadagnati dei secondi extra!

Parlare al cuore dei clienti

Possiamo elencare tutti gli argomenti logici che vogliamo, ma alla fine quello che conta sono le emozioni che il nostro annuncio trasmette. Se un prodotto arriva al target group dipende principalmente dalle sensazioni che provoca! In altre parole bisogna assicurarsi che i nostri potenziali clienti associno il marchio ad esperienze ed emozioni positive. Queste includono soprattutto:

  • Intrattenimento e divertimento
  • Fiducia e indipendenza
  • Felicitá e soddisfazione

Quando manifesti e locandine provocano queste sensazioni nello spettatore, viene stimolata l’elaborazione delle informazioni nel nostro cervello, il che a sua volta va ad aumenta l’attenzione e migliora la valutazione del marchio.  Si puó ottenere questo effetto con alcuni semplici trucchi:

  • Mostrando persone simpatiche e attraenti che guardano il destinatario dritto negli occhi
  • Posizionando un prodotto che incoraggi l’interazione diretta (ad esempio cibo nel piatto invece che nella confezione)
  • Posizionando le immagini a sinistra e il testo a destra. Questo consente al cervello di assorbire le informazioni piu positivamente e di valutarle positivamente
  • Evidenziando le parole che trasmettono un emozione con un carattere ingrandito
Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type