IL SUCCESSO DEL SETTORE DEI MONOPATTINI ELETTRICI

Il successo dei monopattini elettrici è sempre più tangibile, soprattutto dopo le modifiche al Codice della Strada, che li ha regolamentati. Ma qual è la situazione negli altri Paesi?

Se in Italia la loro diffusione è iniziata soltanto da qualche mese, in altri Paesi i monopattini elettrici (o e-scooter, come sono definiti a livello internazionale) sono già parte del panorama quotidiano. Rappresentano un’alternativa semplice e a zero emissioni per gli spostamenti a corto raggio, oppure un mezzo complementare al trasporto pubblico o all’automobile, magari per percorrere velocemente il cosiddetto ultimo miglio o per entrare nelle aree a traffico limitato.

La crescita della sharing economy, poi, sta facendo aumentare rapidamente la quantità di questi mezzi a due ruote sulle strade: alla fine dello scorso anno, per esempio, in Francia erano già 250.000.

Stili di vita e ritmi di lavoro sempre più dinamici, abitudini e necessità riguardo gli spostamenti mutevoli nonché una crescente attenzione riguardo l’impatto ambientale e la sostenibilità nel settore della mobilità, sta portando ad un crescente successo e ad una sempre maggiore diffusione dell’utilizzo, nonché del noleggio, dei veicoli elettrici come mezzi di spostamento quotidiani in città.

I Monopattini elettrici STANNO RIVOLUZIONANDO LA MICROMOBILITA’ SOSTENIBILE.

Un’idea interessante per mettersi in proprio, che richiede un costo di avvio ridotto e risparmia al futuro imprenditore gli ingenti costi di acquisto dei mezzi ed un iter burocratico complesso, è quella di aprire un noleggio di MONOPATTINI ELETTRICI in franchising.

VANTAGGI DEL FRANCHISING

Aprire un noleggio di monopattini elettrici in franchising, piuttosto che in autonomia, presenta diversi vantaggi per il nuovo imprenditore, tra cui:

  • non si necessita di pregressa esperienza o particolari competenze
  • viene trasferito all’affiliato un knowhow solido e professionale attraverso formazione iniziale e corsi di aggiornamento costanti
  • business in forte espansione con altissimi guadagni e ritorno dell’investimento immediato
  • il format di gestione ed organizzazione è snello, facilitato e con costi accuratamente preventivati e stimati
  • viene offerta assistenza a 360°, dalla scelta e valutazione del locale sino agli adempimenti burocratici
  • viene offerta al nuovo affiliato costante consulenza, affiancamento e supporto durante la gestione, anche dopo l’avvio, e per tutta la durata della collaborazione
  • si potrà utilizzare un marchio GIOVANE E DINAMICO consolidato sul mercato, con una reputazione di affidabilità già matura
  • Software Gestionale con APP e Localizzatore gps
  • si potranno sfruttare le convenzioni, il potere d’acquisto e le agevolazioni riservate ad una rete capillare ed estesa
  • si potranno sfruttare esclusiva di zona, campagne di comunicazione e marketing centralizzate, visibilità sui social e sul web, presenza sul sito web istituzionale o creazione di un sito personalizzato
  • si avrà un format chiavi in mano, con la fornitura di tutto il necessario per l’avvio e la gestione entro breve tempo, a partire dall’insegna, passando per le divise brandizzate, il materiale promozionale, i software e per la progettazione, l’allestimento e l’arredo del punto vendita

COSTI ED ITER DI AVVIO

L’investimento richiesto per aprire un’attività di noleggio di veicoli elettrici in franchising parte da un minimo di 10.000 euro, per format più smart, snelli e con noleggio di monopattini elettrici di ultima generazione.

NON SONO RICHIESTE FEE DI INGRESSO

ROYALTIES del 10%

Aprire un noleggio di monopattini elettrici in franchising presenta la possibilità di scegliere il format, chiavi in mano, che più si adatta alla capacità di investimento personale, alle aspirazioni ed agli obbiettivi imprenditoriali. È difatti possibile aprire un punto fisico di noleggio di veicoli elettrici in franchising, oppure anche solamente un’attività di noleggio di veicoli elettrici in franchising online.

Per quanto riguarda i requisiti e gli adempimenti burocratici richiesti dalla legge, il franchisor offrirà completo supporto al nuovo affiliato: apertura di una Partita Iva, iscrizione al Registro delle Imprese, comunicazione di Inizio Attività, apertura delle posizioni Fiscali e Previdenziali, messa a norma del locale e dell’impianto elettrico, nonché delle postazioni di ricarica dei mezzi elettrici.

Per aprire un noleggio di monopattini elettrici in franchising sarà poi necessario rispettare i requisiti e gli standard richiesti dalla casa madre inerenti alla propria persona, al locale ed alla location.

Twiga ecco l’occasione che aspettavi !!!